Ogni anno, un terzo di tutto il cibo prodotto nel mondo viene sprecato. Ciò equivale a 1,3 miliardi di tonnellate secondo i dati della United Nations Food and Agricultural Association, con la previsione di 2,1 miliardi di tonnellate di cibo che sarà gettato via nel 2030. I dati sono allarmanti ma la riduzione dello spreco alimentare è alla portata di tutti ed ognuno di noi può fare qualcosa per migliorare la situazione nella sua routine.

Quante volte mettiamo gli avanzi dei pasti nei contenitori e poi ce li dimentichiamo in frigorifero? Spesso buttiamo via cibo perché non sappiamo se il prodotto è ancora idoneo al consumo e, la confusione sulla validità delle date di scadenza, può voler dire che pietanze perfettamente commestibili vengano buttate nel cestino. Oppure acquistiamo di nuovo cose che abbiamo già in casa. Il punto è che, presi dai mille impegni quotidiani, non riusciamo ad avere sempre una fotografia esatta della dispensa o del frigo della nostra cucina.

Ecco allora che arriva in soccorso la tecnologia.

Una nuova gamma di contenitori intelligenti per la conservazione degli alimenti spera di aiutarci a migliorare le cose: tengono traccia della durata di vita degli alimenti e segnalano quando è il caso di affrettarsi a mangiarli.

È necessario scaricare sul telefono la app indicata sul packaging, inquadrare il QRcode stampato sui contenitori e il gioco è fatto. Basta poi fornire i dettagli necessari per il monitoraggio intelligente e arriveranno le notifiche sullo stato degli alimenti direttamente sullo smartphone. Se si usa questo tipo di contenitori per una promozione, oltre alla possibilità di avere una personalizzazione sull’oggetto, si può pensare di acquistare dei banner pubblicitari all’interno della app. Inoltre l’applicazione ti farà vedere le ricette corrispondenti agli alimenti che hai registrato al suo interno: utilissimo per chi non è così creativo in cucina!

I contenitori per il cibo sono uno degli articoli promozionali più richiesti, e questo upgrade ci permette proporre qualcosa di estremamente utile stando al passo con i tempi.

Cosa ne pensate? Se siete incuriositi non esitate a contattarci!

  • Abituarsi a bere con bottiglie e bicchieri riutilizzabili invece che con bottigliette in plastica o bicchieri usa e getta è un piccolo passo di responsabilità verso l’ambiente e verso noi stessi. Se poi la composizione del materiale di questi articoli ha origine da elementi naturali, meglio ancora. Oggi vi presentiamo la Straw Fiber Plastic (SFP), un composto di fibre di paglia e plastica. La fibra di paglia è fatta da elementi naturali come gusci di grano, agrumi di mais o crusca di riso che vengono miscelati con il polipropilene per ottenere una fibra resistente.
  • È un’altra delle originali proposte Gadget Lab. Un cappello che, oltre a svolgere il compito più tradizionale che tutti conosciamo, permette di ascoltare la propria musica preferita e, all’occorrenza, rispondere ad una chiamata con il proprio iPhone. Ma vediamo qualche dettaglio in più ... Disponibile in diversi colori, questo articolo è tanto semplice quanto geniale. Al suo interno, in due apposite “sacche” sono occultati due piccoli altoparlanti piatti che non deformano il cappello e, quindi, non danno l’impressione di esserci. La particolarità del cappello è data dal fatto che può essere usato con un qualsiasi lettore Mp3 per ascoltare la propria musica preferita oppure con il proprio iPhone. Alle cuffie, infatti, è collegato un microfono, con il quale è possibile rispondere ad una chiamata in arrivo semplicemente con la pressione di un apposito pulsante. Al momento opportuno, le cuffie presenti nel cappello possono essere sfilate agevolmente e permettere il lavaggio dello stesso in lavatrice. Nonostante il prodotto sia distribuito in un’unica taglia, si adatta davvero a tutti e gli altoparlanti aderiscono sempre bene alle orecchie. Rappresenta sicuramente una ottima diversificazione promozionale, considerando che sono utili, pratici e che l’inverno ormai è alle porte..
  • Le cover per tablet e smartphone sono ormai indispensabili per i nostri dispositivi. Oggi potremmo aver bisogno anche di quelle per gli AirPods! Ebbene sì, questi auricolari bluetooth stanno ormai sostituendo le vecchie cuffiette con i fili scomodi che si aggrovigliano e tendono facilmente a strapparsi. Entrando nella top 10 dei nostri strumenti tecnologici di uso quotidiano, è nata la necessità di avere una cover protettiva anche per loro. Perfino le griffe più amate propongono le cover per AirpPods ai clienti come accessorio cool e gli addicted della moda e delle ultime tendenze tecnologiche non possono ormai fare a meno. Queste custodie sono realizzate con la tracolla o con un moschettone portachiavi in modo da poter essere comodamente portati in giro.
Cookie

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui.