Ebbene sì, ci siamo di nuovo. Ci viene chiesto ancora di isolarci da una socialità ritrovata da pochissimo tempo. Adesso però ci sentiamo preparati, sappiamo come lavorare da remoto, come intrattenerci con parenti ed amici a distanza, come usare la tecnologia a nostro servizio. E non è solo una sensazione personale. Una delle tante ricerche che si sono svolte sul tema rileva che il 79% degli italiani oggi non può fare a meno della tecnologia nella propria vita quotidiana. Social networks (82%), chat con gli amici (75%) e navigazione in rete (68%), sono le principali attività svolte ogni giorno. È quanto emerge dal Trend Radar di Samsung, che ha condotto recentemente uno studio su duemila persone tra i 20 e i 50 anni.

È normale dunque che si sia registrata una forte richiesta di gadget tecnologici a supporto di smartphone, tablet e PC portatili. Cerchiamo tutti di avere a disposizione strumenti che riescano a migliorarci la vita nelle attività che svolgiamo quotidianamente.

Quello che recensiamo oggi è un supporto per telefono davvero speciale. È un dispositivo che permette di tracciare e seguire lo spostamento del soggetto grazie all’intelligenza artificiale che riconosce la persona e ne rileva il movimento. Ha una testina rotante a 360° che permette al telefono di muoversi in tutte le direzioni.

Utilizzando questo strumento diventano comode le video chiamate di lavoro o di piacere senza dover tenere in mano il telefono o senza poggiarlo e dover rimanere nella stessa posizione per parecchio tempo. È ottimo per registrare presentazioni di lavoro, video-chiamare gli amici mentre si svolgono in casa altre attività, fare video corsi in movimento come quelli che realizzano gli istruttori delle palestre. È utile anche per auto scatti a distanza: il rilevatore non perderà mai di vista l’obiettivo.

L’utilizzo è molto semplice: basta poggiare lo smartphone all’interno del dispositivo, accenderlo e connettersi con il bluetooth.

Abbiamo il video che mostra il funzionamento di questo gadget tecnologico, scrivici per riceverlo!

  • Dopo una giornata coi tacchi hai male ai piedi? Avete ballato troppo ed ora solo il pensiero di dovervi incamminare verso casa coi vostri nuovi e bellissimi (ma diciamolo: scomodissimi) tacchi vi terrorizza? Ecco la soluzione: le ballerine pieghevoli Un oggetto promozionale utilissimo per le donne! Lo so che Marilyn Monroe diceva: “Date a una donna un tacco di undici centimetri e conquisterà il mondo”, ma ammettiamolo, il pensiero di avere una scarpa comodissima, e perchè no… anche fashion, in borsa è molto confortante! Regalate alle vostre clienti questo nuovo gadget promozionale e ve ne saranno più che riconoscenti. Possono essere accompagnate da un’originale borsina nella quale sarà poi possibile inserire i tacchi. Questo prodotto è interamente personalizzabile e soprattutto, grazie alla sua grande utilità, permette al vostro brand di esser sempre vicino al destinatario della promozione. Il fine massimo di qualsiasi azione promozionale.  
  • Abituarsi a bere con bottiglie e bicchieri riutilizzabili invece che con bottigliette in plastica o bicchieri usa e getta è un piccolo passo di responsabilità verso l’ambiente e verso noi stessi. Se poi la composizione del materiale di questi articoli ha origine da elementi naturali, meglio ancora. Oggi vi presentiamo la Straw Fiber Plastic (SFP), un composto di fibre di paglia e plastica. La fibra di paglia è fatta da elementi naturali come gusci di grano, agrumi di mais o crusca di riso che vengono miscelati con il polipropilene per ottenere una fibra resistente.
  • Gadget da scrivania?? Arriva la spillatrice senza spille !! Nel 1899 in Norvegia Johan Vaaler, inventò attache o spilla, brevettata poi in Germania anni dopo. Sempre in Germania negli anni trenta, un’azienda di Mainz, la Elastic Design, diede alla luce la prima spillatrice a punti metallici. Da quel giorno è cambiato il modo di raccogliere fascicoli e organizzare i documenti… Passati 80 anni da quel giorno, le spillatrici tradizionali sono ancora molto utilizzate e sempre presenti sulle nostre scrivanie. Ma adesso qualcosa di nuovo sta nascendo, la versione eco-friendly è arrivata!!! Si tratta di una spillatrice che forando e piegando la carta con un processo a pressione, riesce a tenere un massimo di 10 fogli uniti tra loro, come farebbero punti o spille. All’occorrenza, risulta anche molto meno complesso separare i fogli. Anche sul design si dimostra un oggetto compatto, colorato e versatile, ad un prezzo contenuto. Che dire... è ecologica ed economica: mooolto Rock!!
Cookie

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui.